'A VIA NOVA 'E SALIERNO

Con la costruzione del Ponte della Ferriera (1820) si agevolò il traffico verso Salerno. La vecchia strada che dalla collina della Terra scendeva giù a San Leonardo per poi risalire sulla collina dei Palombi perse importanza a vantaggio, appunto, della via nuova per Salerno. Era una bella strada, costeggiata da alberi d'alto fusto, come quasi tutte le strade che portavano fuori Avellino, e dal ponte ci si affacciava su campi coltivati alla perfezione.