'A CUPA RE MUTI

 

Il nome forse è dovuto ad una famiglia che qui viveva e che aveva molti dei suoi membri affetti da mutismo. Si è conservata intatta per secoli. Era l'unico luogo della città dove un Avellinese del 400 si sarebbe ritrovato perfettamente. Tortuosa, ombrosa, tagliata nel costone tufaceo, collegava Porta Puglia con la collina Parco. La realizzazione delle case popolari a monte e la demolizione, con il terremoto, di quello che restava della palazzo dei Sanchez di Luna a valle, l'hanno cancellata quasi completamente. Quello che resta è una discarica.