1977, G.S. Ruota Irpinia   e 30 anni dopo (Bicirpinia)

 

 

Giovanni Diana, ciclista, dal 1934 agli anni 80

GIOVANNI DIANA era una persona a me tanto cara. Ci accoglieva nella sua casa sempre con il sorriso sulle labbra e quando facevamo le feste in casa ci cantava bellissime canzoni napoletane con il suo inseparabile mandolino. Un grande sportivo. Amava andare in bicicletta e a 75 anni l'ha appesa al chiodo, ma continuava a correre perch aveva anche la passione della podistica e a fare lunghe passeggiate. La sua scomparsa ha lasciato nella famiglie e negli amici un grande vuoto. Un signore Giovanni, nello sport e nella vita con una educazione d'altri tempi. Al figlio Rino dico sempre: tuo padre era un piccolo grande ciclista.   (Pasquale Matarazzo)